FILM ON THE SECOND FLOOR

Come ti sei avvicinato al tuo lavoro?

 

L.: il mondo del filmmaker mi si è aperto come naturale prosecuzione del percorso di studi. Mi sono laureato al DAMS di Goriza in restauro cinematografico e successivamente mi sono diplomato presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano specializzandomi in regiadel documentario e della pubblicità.

 

S.: grazie a un docente che mi ha detto di non iniziare una carriera come scultrice (facevo una scuola d'arte) ma di provare a creare immagini attraverso il cinema.

 

Cosa ti piace di più del tuo lavoro?

 

L.: Mi piace documentare un evento o una particolare realtà perché mi dà la possibilità di avere accesso a luoghi normalmente chiusi al pubblico, di assistere ad eventi interessanti e soprattutto mi permette di avvicinarmi a storie singolari e di incontrare, spesso, persone uniche.

 

S.: sono d'accordo con Leo, sennò non lavoreremmo insieme! Ma soprattutto aspettare e osservare. è più un lavoro antropologico che tecnologico alla fin dei conti. Amo riprendere quanto creare in fase di montaggio quello che hai "catturato".

 

Qual è l'obiettivo al quale non potresti mai rinunciare e che porti sempre con te?

 

L.: il 50 mm Canon F1.4. Banalmente è l'obiettivo che più si avvicina alla visione dell'occhio umano e quindi è anche il più versatile.

 

S.: dipende dalla situazione. Un grandangolare è sempre in tasca, ma lo è anche l'85mm, come lo è al tempo stesso il mio iphone. In casi estremi fa il suo sporco lavoro anche lui! Le persone in genere non si accorgono che sto facendo foto o video con un cellulare e di conseguenza evitano di mettersi in posa e rimangono naturali.

 

Cosa ti piace del genere “wedding”?

 

L.: Si tratta di un evento unico e irripetibile e ogni matrimonio mi mette a contatto con persone diverse, con le loro aspettative e con i loro affetti. Penso sempre al fatto che sto riprendendo il giorno più importante della vita di due persone e al valore simbolico e concreto che parenti e amici degli sposi danno a quel momento.

 

S.: ...tutto questo, oltre a caricarci di responsabilità, da al nostro lavoro una nota emotiva che viviamo durante tutti i momenti dell’evento. E lo riviviamo negli occhi degli sposi tutte le volte che mostriamo il loro video ultimato.

 

Cosa ti piace del lavorare con Daiana?

 

L.: Mi piace il suo approccio. Ritengo che Daiana, forte di una notevole esperienza come organizzatrice di eventi di alto livello e sommelier, abbia raggiunto un suo particolare stile coniugando due caratteristiche a mio avviso imprescindibili per la figura della wedding planner: precisione e delicatezza.

 

S.: Daiana ha ed è uno stile preciso e per me è fondamentale avere un'identità creativa. Veniamo a contatto con molti organizzatori ma, come dice anche Leo, la precisione e la delicatezza con cui lavora, coniugati al suo stile, rendono tutto speciale. Difficile spiegarlo, lo si sente quando si lavora insieme. Soprattutto, non le scappa nulla. Ottima ricercatrice ma soprattutto osservatrice.

 

Cosa scatta dentro di te quando riesce a riprendere un momento importante che poi riesce a dare emozione? Hai una sorta di illuminazione?

 

L.: è difficile stabilire un momento preciso. Il nostro lavoro è composto da due fasi distinte: quella di ripresa e quella di montaggio. In fase di ripresa puoi intuire l'importanza dell’istante che si sta per svolgere, ma non sempre in fase di montaggio quella ripresa si rivela altrettanto forte ai fini del racconto dell’emozione. L'abilità sta nel mantenere viva l'idea di partenza, seguirla, saperla sviluppare in fase di ripresa e sintetizzarla efficacemente durante le fasi del montaggio.

 

S.: quando capisco che l'ho beccato posso mettere in stop la camera per aspettarne uno nuovo.

 

Una o più frasi che nel tuo lavoro sono una sorta di motto...

 

L. e S.: quello che ci diciamo sempre “Puoi riprendere tutto quello che vuoi, ma non avrai catturato nulla se non SENTI quello che fai.”

Website: www.filmsecondfloor.it

Photo by http://www.weddingcity.it/

13 ottobre 2014

GALLERY

VIDEO GALLERY

LEAVE A COMMENT

comments powered by Disqus

Anima Sensory Experience

30 SETTEMBRE - 01 OTTOBRE 2017

go to section

MOUNTAIN Sensory Experience

Un viaggio sensoriale tra i sentori del bosco…

show video

DAIANA LORENZATO video

The Italian Experience Blogger

show video

THE OPERA WEDDING™ video

Italian Wedding on the lake by Daiana Lorenzato

show video

WINE & FOOD

go to section

MEET DAIANA

The Italian Experience Blogger

go to section

THE OPERA WEDDING™

Planning Boutique of Italian Wedding Experience

go to site

In the Spotlight

© 2016 Daiana Lorenzato . All rights reserved . Privacy Policy | Design by Kreativa srl